ACQUA BUONA O CATTIVA? L’OGGI E LE SFIDE FUTURE
Questo evento partecipa al
World Water Day – 22 marzo 2016.
Per ulteriori informazioni:
www.unwater.org

ACQUA BUONA O CATTIVA? L’OGGI E LE SFIDE FUTURE

Iniziative gratuite organizzate in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua 2016


22 MARZO 2016




Streaming online della giornata del workshop

Nella Giornata Mondiale dell’Acqua (ricorrenza istituita dalle Nazioni Unite nel 1992), le nazioni e le organizzazioni pubbliche e private sono invitate a promuovere attività concrete, utili alla conoscenza, alla protezione ed alla conservazione del bene primario «Acqua». L’acqua modella la Terra ed è alla base della vita e delle attività umane. Può essere una benedizione o una calamità ovvero, con accezione semplice: buona o cattiva. Ha effetti diretti, positivi o negativi, sulla salute pubblica, la qualità dell’ambiente e degli ecosistemi; ed indiretti, sulle attività economiche e lo sviluppo sociale. In uno stesso luogo e in diversi momenti può esservene troppa, o troppo poca, e provocare dissesti e siccità. Può non essere “sicura” e comportare morbilità legata al suo consumo. Può non essere sufficiente, limitando le possibilità di uso, fino a diventare motivo di conflitto e di crisi locali o internazionali. Il suo uso e il mantenimento della sua qualità e funzione ambientale richiedono infrastrutture ed impianti, da realizzare, gestire e mantenere. Gli obiettivi da traguardare nei prossimi anni e decenni sono dunque la prevenzione e il controllo del dissesto idrogeologico, una adeguata disponibilità idrica, la conservazione della qualità delle acque naturali e di quelle distribuite, il tutto nell’ambito dei cambiamenti che le modifiche del clima e la sostenibilità ambientale, sociale ed economica impongono.

In questo quadro, il Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale del Politecnico di Milano si fa promotore per la prima volta di una serie di iniziative, aperte e gratuite, di divulgazione e richiamo su questi temi, mostrando i contributi che ricerca, innovazione tecnologica e attitudine al problem solving, tipica del mondo dell’ingegneria, possono e potranno dare al raggiungimento dell’obiettivo “Water for sustainable growth”.
Le iniziative sono rivolte a vari soggetti e comprendono un workshop, rivolto a tecnici ed addetti ai lavori, numerose attività divulgative ed espositive rivolte ad un largo pubblico ed il lancio di un concorso fotografico/mostra sul tema dell’acqua.

WORKSHOP 11/05/2016

WORKSHOP

SEMINARI DIVULGATIVI

SPAZIO ESPOSITIVO

CONCORSO FOTOGRAFICO

CON IL PATROCINIO DI

       
 

CON IL CONTRIBUTO DI